Tappeto Persiano Qum in seta

5

Lavorazione

ANNODATO A MANO

5

Misura

2,08X1,36

5

Ordito

SETA

5

Vello

SETA

5

Densità di nodi

1.200.000 m2

5

Provenienza

IRAN/PERSIA

Qum è un importante città situata a circa centocinquanta chilometri a sud di Tehran, meta di pellegrinaggio dei musulmani sciiti che si recano a pregare sulla tomba di Fatimah, figlia di Maometto. I tappeti Qum sono annodati su telai verticali quasi tutti concentrati in case private della città. La trama e l'ordito sono in cotone e negli esemplari piu fini in seta. Il vello è o in lana, o in lana intercalata a seta nell'esecuzione di alcuni motivi, o interamente in seta, o in lana kork, cioè mohair, ottenuta dal sotto pelo della capra d'Angora.

L'artigianato del tappeto ebbe inizio a Qum solo intorno al 1930 per iniziativa di alcuni mercanti di Kashan. Pur essendo di origine recente, i tappeti Qum si sono affermati per la varietà dei disegni e la qualità dei materiali e della lavorazione, entrambe in costante progresso, tanto che i Qum fanno ora parte dei tappeti persiani piu noti.

Intorno agli anni sessanta è iniziata la lavorazione di tappeti interamente in seta o con il vello in morbida lana Kork.
La decorazione dei Qum è la piu varia: dai motivi piu noti come il boteh ai piu intricati disegni floreali, dai motivi geometrici che si ispirano ai tappeti Bakhtiyari e piu recentemente Shirvan ai rigogliosi tappeti flora e fauna. Frequenti sono i Qum figurali.

E’ un esemplare dal grande e forte impatto visivo che diventa il tappeto ideale da collocare in un ingresso come “biglietto da visita” , ma si presta bene anche ad altre collocazioni. Sarà sempre capace di dare un tocco di lusso ed unicità alla casa che avrà la fortuna di ospitarlo e rimarrà un’ innovativa “tessera” della storia manifatturiera di Persia.